Vacanze a San Miniato!

Situata in una posizione strategica equidistante da Pisa e Firenze, San Miniato è stata utilizzata come insediamento romano di Quarto fin dai tempi di Augusto. In seguito divenne un avamposto del Sacro Romano Impero, con inevitabili fortificazioni: Federico II fece costruire la tipica fortezza che oggi caratterizza la città, con la sua facciata rurale tipica dei borghi medievali.

Visitare San Miniato è un piacere, godersi un paio d’ore in completo relax è uno dei passatempi preferiti dei turisti che visitano la città.

Nel fondovalle della cittadina, San Miniato Basso, si trova la stazione ferroviaria, da li si può prendere una navetta per raggiungere San Miniato Alto, dove si trova il centro storico cittadino.
Varcata la porta delle mura, si gira a destra verso Piazza del Popolo, dove si trova l’ufficio turistico.
In fondo alla Piazza si trova la Chiesa di San Domenico, con al suo interno la tomba di Giovanni Chellini, scolpita da Pagno di Lapo Portigiani.

Una meta obbligata è Piazza della Repubblica, raggiungibile da Via Conti, dove si possono ammirare i meravigliosi graffiti secenteschi dipinti sulla facciata del seminario, e le rarissime botteghe trecentesche completamente restaurate. Da lì ci si può avviare verso il Prato del Duomo, accessibile da una scalinata di fronte al seminario, per poi passare dalla porta successiva, dove si trova il Palazzo dei Vicari dell’Imperatore, dove nacque Matilda di Canossa, figlia di un vicario.

Il Duomo

Realizzato in finto romanico con l’interno decorato in oro e marmi barocchi, fu dedicato a San Genesio, patrono degli attori. A fianco si trova un piccolo museo, che custodisce una Crocifissione realizzata da Filippo Lippi e un busto di Cristo realizzato in terracotta dal Verrocchio.

Alle spalle del Duomo si trova il santuario del Crocifisso, edificato per custodire al suo interno un Crocifisso, che secondo le credenze aveva protetto la città dalla peste del 1637.

Dal prato del Duomo si sale alla Torre della Rocca, dove si può godere di una splendida vista panoramica della campagna circostante.

Eventi e cultura a San MIniato e dintorni

San Miniato tra maggio e ottobre si riempie di cultura e spettacoli, con un buon programma di concerti e mostre. La prima domenica di ogni mese viene organizzato nella loggiata di San Domenico un mercato dell’antiquariato. La prima domenica dopo Pasqua invece, viene organizzato il campionato italiano di aquiloni.

Informazioni utili per San Miniato

Ufficio Turistico
Piazza del Popolo
Periodo estivo: tutti i giorni 09:00 – 13:00 / 16:00 – 19:30
Periodo invernale: dal lunedì al sabato 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:30
Telefono: 0571 418 739